Umberto Galimberti

Umberto Galimberti è uno piscanalista e un filosofo di fama internazionale. Dal 1999 è professore ordinario all’università Ca Foscari di Venezia, titolare della cattedra di Filosofia della Storia. Dal 1985 è membro ordinario dell’International Association for Analytical Psychology. Nel 2002 gli è stato assegnato il premio internazionale “Maestro e traditore della psicanalisi”. Dal 2003 è vicepresidente dell’Associazione Italiana per la Consulenza Filosofica “Phronesis”.

Dal 1987 al 1995 ha collaborato con "Il Sole 24 ore" e dal 1995 a tutt’oggi con il quotidiano "la Repubblica" dove cura la rubrica epistolare sul settimanale "la Repubblica delle Donne".
Ha tradotto e curato diverse pubblicazioni di Jaspers, di cui è stato allievo.
Per la casa editrice Utet ha scritto il “Dizionario di psicologia”.

È autore di decine di libri, tra i quali ricordiamo i titoli più recenti: “I vizi capitali e i nuovi vizi”, “Le cose dell’amore”, “La casa di psiche. Dalla psicanalasi alla pratica filosofica”, “L’ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani”, “Il segreto della domanda. Intorno alle cose umane e divine”.
Nonché “Il corpo, Psiche e techne. L’uomo nell’età della tecnica” e “I miti del nostro tempo” in uscita nel mese di novembre 2009.

Presso l'editore Feltrinelli è in corso di pubblicazione la sua opera completa.

Per maggiori informazioni.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
>